3^ Unità Operativa " Box sezioni 1^, 3^, 5^ e 7^"
4^ Unità Operativa " Box sezioni 2^/4^ e 6^/8 "
10^ Unità Operativa " Box sezioni B e C "
2^ Unità Operativa "Magazzino Vestiario"

L’O.S.A.P.P., Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria, Segreteria Regionale segnalava negli anni scorsi, presso la casa circondariale di Monza, l'inadeguatezza delle temperature all'interno dei luoghi di lavoro sopra citati, freddi d'inverno e caldi d'estate.
La Direzione in questi anni utilizzava "misure palliative" come stufe elettriche, ventilatori ed infine condizionatori portatili. Purtroppo però, negli anni, è capitato parecchie volte che le stufe elettriche e i ventilatori in funzione dopo numerose ore si bruciassero e che i condizionatori portatili non venissero messi in funzione o se ne limitava l'utilizzo per il fastidioso rumore prodotto.
Questa O.S. pertanto, reputa opportuno investire oltre che per il presente anche per gli anni futuri acquistando dei condizionatori per avere idonee temperature nei reparti detentivi, con il fine di migliorare il benessere del personale e adeguarsi al rispetto della Legge, nello specifico del D.Lgsl. 81 del 2008. Prendiamo atto, come in alcune sezioni il problema si sia risolto con la misura
definitiva dell'acquisto e montaggio dei condizionatori.
L'O.S.A.P.P. reputa che la questione non sia più rinviabile ma vada risolta.
Inoltre, si chiede che venga fatta la manutenzione di quelli già presenti.
Certi, che la S.V. si adopererà per quanto sopra esplicato, si coglie l'occasione per porgere.
Distinti saluti.

Giuseppe Bolena 

V. Segretario Regionale OSAPP Lombardia

 

Attachments:
Download this file (condizionatori.pdf)condizionatori.pdf[ ]97 kB

Area Riservata

Link utili




 

Sondaggi



 

OSAPP: STATO DI ABBANDONO POLPEN PER COLPA DAP

Bernardo Petralia Capo DAP

Rubrica a cura di Leo Beneduci 2 aprile 2020

Link al servizio completo


 

 

 


 

Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.