L’ O.S.A.P.P., Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria, Segreteria Regionale, ha ricevuto segnalazioni dal personale operante nei reparti detentivi relativi alla mancanza degli apparecchi interfono in alcune postazioni di servizio.

     Le suddette attrezzature mancano nelle seguenti sezioni detentive: 1 - 3 - 5 - 7 - A - B - C, sezioni, a cui è stato applicato il "regime aperto" che consente a cinquanta e più detenuti di muoversi liberamente.

     Tale carenza crea due problemi al personale operante:

- Il primo, in termini di sicurezza, in quanto il personale, che per svariati motivi deve accedere all'interno delle sezioni, spesso da solo, si espone a rischio con i detenuti a regime aperto.

- Il secondo, relativo alla praticità, spesso, capita infatti di avere notevole difficoltà per la ricerca di detenuti che devono essere avvisati a vario titolo (colloqui, aule...) poiché liberi di scorazzare all'interno del corridoio, camere detentive, salette..

     Per la realizzazione del progetto proposto da questa O.S. non sono necessari grossi esborsi di spesa in quanto i lavori possono essere svolti in economia, poiché vi è personale in sede abilitato alla realizzazione di questi impianti.

      Certi dell'accoglimento della suddetta proposta per un miglioramento del benessere, della praticità e della sicurezza del personale si resta in attesa di riscontro e si coglie l'occasione per porgere cordiali saluti.

 

Attachments:
Download this file (interfono reparti.pdf)interfono reparti.pdf[ ]72 kB

Area Riservata

Link utili




 

Sondaggi



 

OSAPP: STATO DI ABBANDONO POLPEN PER COLPA DAP

Bernardo Petralia Capo DAP

Rubrica a cura di Leo Beneduci 2 aprile 2020

Link al servizio completo


 

 

 


 

Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.