Grazie al grande lavoro portato avanti dalla Ministra della Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone, un altro importante risultato è stato raggiunto.

Ha superato, infatti, il vaglio della Corte dei Conti e a breve sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale e dunque diventerà operativo, il decreto ministeriale che assorbe la ratifica dell’accordo quadro con l’Abi per l’anticipo del Tfs e del Tfr.

Fra pochi giorni sarà quindi disponibile, sul sito del Dipartimento della funzione pubblica, la piattaforma per avviare le operazioni di richiesta di liquidazione sull'anticipo Tfr e Tfs, da cui si avrà accesso a tutte le informazioni utili ai lavoratori della PA per la procedura di richiesta dell'erogazione.

Un risultato molto importante se si pensa che fino a ieri, quando un dipendente pubblico andava in pensione, doveva aspettare anni prima di poter incassare integralmente la propria liquidazione.

Un esito al quale la Ministra Dadone è arrivata, come lei stesso ha dichiarato, dopo un duro lavoro, per cercare di snellire al massimo una pratica che, fra mille rimpalli burocratici, si estendeva all'inverosimile.