Stampa

COMUNICATO STAMPA CARCERI/OSAPP

Brescia, evasione di un detenuto dal tribunale.

Rocambolesca evasione di un detenuto dal tribunale di Brescia, il quale con il pretesto di fumare una sigaretta ha approfittato del momento per sottrarsi alla vigilanza degli agenti e fuggire.

Immediato è scattato l'allarme con il personale di Polizia Penitenziaria che si è messo sulle sue tracce per procedere in tempi brevi alla sua cattura. A dare la notizia è Leo Beneduci, Segretario Generale dell'O.S.AP.P (organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria) che afferma: "l'episodio purtroppo dimostra che il problema delle carceri resta centrale non solo nell'amministrazione penitenziaria, che si ostina a non affrontare il problema degli organici, dei mezzi a disposizione della polizia penitenziaria e delle risorse, ma anche dell'autorità politica, la quale, dopo l'iniziale interessamento, probabilmente solo per scopi propagandistici, ha poi di fatto lasciato il corpo in balia degli eventi.

Questa situazione, come sindacato, la riteniamo inaccettabile e confidiamo ancora una volta nell'apertura di un tavolo nazionale sulla questione carceri e sulla sicurezza degli istituti penitenziari e dei servizi della polizia penitenziaria".

 

Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.